blog

IL MENTORING: UN ELEMENTO FONDAMENTALE PER IL TUO SUCCESSO

IL MENTORING: UN ELEMENTO FONDAMENTALE PER IL TUO SUCCESSO

IL MENTORING: UN ELEMENTO FONDAMENTALE PER IL TUO SUCCESSO

Sei deciso a migliorare la tua carriera e fare un salto in avanti dal punto di vista professionale? In tal caso, dovresti considerare uno strumento di crescita professionale forse ancora poco utilizzato, ma incredibilmente potente: il mentoring.

I vantaggi del mentoring sono innumerevoli. Gli studi dimostrano che un buon tutoraggio può portare a un maggiore successo professionale, tra cui promozioni, aumenti e maggiori opportunità. Le aziende che adottano il tutoraggio vengono premiate con livelli più elevati di coinvolgimento, fidelizzazione e condivisione delle conoscenze dei dipendenti.

E’ importante ricordare però che il mentoring non è una bacchetta magica che crea automaticamente successo. La verità è che un mentoring efficace implica un certo sforzo, e la creazione di relazioni di mentoring efficaci richiede abilità e sensibilità specifiche sia da parte del mentore che dell’allievo.

Un buon mentore deve essere più di una semplice “persona di successo”. Un buon mentore deve avere la predisposizione e il desiderio di sviluppare altre persone. Deve avere la volontà di riflettere e condividere le proprie esperienze, compresi i propri fallimenti.

Quali sono allora le qualità da cercare in un mentore?

Il desiderio di sviluppare e aiutare gli altri.

Un buon mentore è sinceramente interessato ad aiutare qualcun altro. I bravi mentori lo fanno perché vogliono davvero vedere qualcun altro riuscire.

La capacità e la disponibilità di impegnare tempo ed energia nella relazione di mentoring.

Le buone intenzioni non bastano: il mentoring richiede tempo!

Competenza e conoscenza.

I migliori mentori hanno una profonda conoscenza in una specifica area che l’allievo desidera sviluppare.

La volontà di condividere fallimenti ed esperienze personali.

I mentori devono condividere sia le loro storie su “come ho fatto bene”, sia le loro storie su “come ho fatto male”. Entrambe le esperienze offrono preziose opportunità di apprendimento.

Una mentalità rivolta alla crescita e un atteggiamento che privilegia l’apprendimento.

I migliori insegnanti sono sempre stati e saranno sempre quelli che rimangono studenti curiosi. Preferiresti essere consigliato da qualcuno la cui mente è chiusa perché sa tutto o da qualcuno la cui mente è aperta perché cerca sempre di approfondire la sua conoscenza?

Abilità nello sviluppo degli altri.

Ciò include le reali capacità di: ascolto attivo, porre domande potenti e aperte, autoriflessione, fornire feedback e poter condividere storie che includono aneddoti personali, esempi di casi e intuizioni oneste.

Ma perché avresti bisogno di un mentore?

Hai bisogno di un mentore se vuoi raggiungere i risultati che la maggior parte delle persone non ha. Il mentore è quello che ti guida quando non sai dove andare, è quello che dissolve la nebbia lungo la strada che stai percorrendo ed è quello che anticipa gli ostacoli contro i quali potresti inciampare.

Il mentore è quello che ha già fatto quello che tu vorresti fare, ha già vissuto quello che tu vorresti vivere e ha già superato quello che tu potresti incontrare.

Il mentore sarà sempre onesto e ti dirà esattamente come stanno le cose. Non ha interessi personali e proprio per questo non ti dirà solo ciò che vuoi sentirti dire.

I bravi mentori non tentano di creare qualcuno in base alla propria immagine. Danno l’opportunità agli allievi di creare se stessi. Un mentore ti fisserà anche vari obiettivi su cui riflettere e ti darà il tempo di vedere se riesci a realizzarli da solo, guardandoti da lontano per vedere cosa hai realizzato. Un mentore si concentrerà anche sul carattere e sui valori che alimenteranno la tua crescita personale e le tue capacità di leadership.

Oprah Winfrey ha dichiarato: “Un mentore è qualcuno che ti permette di vedere la speranza dentro di te”. E’ vero: il mentore offre supporto morale, è qualcuno che ti garantirà incoraggiamento regalandoti nel contempo speranza, fiducia e perseveranza.

Infine, ricorda: avere un mentore non è un segno di debolezza. Uno dei maggiori ostacoli nella ricerca di un buon rapporto di mentoring è l’orgoglio dell’allievo. A volte è difficile essere abbastanza umili da rallentare, avere una nuova prospettiva e ascoltare cose che non vogliamo sentire. Non lasciare che il tuo orgoglio ostacoli il tuo successo. Avere un mentore non è un segno di debolezza; al contrario, dimostra che sei intelligente e illuminato.

Il mentoring è una grande opportunità che offre un’esperienza gratificante e potenzialmente in grado di cambiare la vita sia per il mentore che per l’allievo. È una delle cose più importanti che una persona può fare per migliorare la propria carriera e vita professionale. Ci vuole tempo e impegno, ma ne vale la pena. In ogni caso è una vittoria per la tua carriera.

Hai bisogno di una consulenza? Chiamami!

Mi chiamo Giovanni Calogero, sono un business advisor e nel corso della mia vita ho sperimentato molte realtà che mi hanno portato a essere quello che sono oggi. Dal brevetto di volo conseguito in America all’esperienza di venditore, fino a diventare imprenditore, ho capito che avevo bisogno di una marcia in più per poter raggiungere il tipo di  successo che volevo: mi sono dedicato per due anni agli studi di master di ipnosi e PNL presso l’Accademia internazionale di ISI-CNV a Milano, che mi ha permesso di mettere in pratica su di me ogni tecnica imparata, incominciando dallo sport. In soli quattro anni sono passato da un peso di 81 kg a 65 kg trasformando il mio hobby in agonismo. Oggi applico le tecniche vincenti che ho imparato nel business, portando le imprese – e non solo, anche le persone – a fare quel salto di qualità che permette loro di raggiungere il successo.

Contattami per avere maggiori info, non lasciarti sfuggire l’occasione di raggiungere step superiori, disponibile alla mail: calogerogiovanni81@gmail.com  oppure direttamente al numero 333 3789907.